Nobili

Nobili Rubinetterie: da 60 anni la migliore tecnologia per l’acqua

Il 2014 segna un traguardo importante per Nobili Rubinetterie: il 60° anniversario. I primi pezzi firmati Nobili nascevano infatti nel corso del 1954. A partire da quell’anno oltre 100 milioni di rubinetti di qualità hanno raggiunto le case e gli hotel dell’Italia prima e del mondo poi. Un traguardo che sarà ricordato nel corso di tutto quest’anno, a partire da un logo speciale creato per racchiudere al suo interno le parole chiave dell’evoluzione di Nobili Rubinetterie.

 
Il fondatore della società, Carlo Nobili, aveva un’idea precisa: realizzare un prodotto che abbinasse la migliore tecnologia a forme piacevoli. Valori ancora oggi inalterati per l’azienda, da sempre all’avanguardia nella ricerca industriale sulle forme e sui materiali.

 

Da piccola impresa commerciale la Nobili si trasforma negli anni ’60-’70 in un articolato sistema produttivo dotato di due siti produttivi a Borgomanero e Dormelletto dove si realizzano dapprima i rubinetti, poi i miscelatori, le cartucce di miscelazione, i termostatici, i complementi wellness: ogni pezzo è stato sempre realizzato all’interno degli stabilimenti italiani di Nobili Rubinetterie. Una scelta consapevole per tutelare il “Made in Italy” e la sicurezza dell’utente finale.

 

Negli anni ’80, il raggio d’azione di Nobili Rubinetterie si amplia notevolmente con l’ingresso in azienda dei figli del fondatore, Alberto e Pierluigi, che s’impegnano nella realizzazione e nel successivo ampliamento dello stabilimento di Suno, un complesso di oltre 65 mila metri quadrati che costituisce il fiore all’occhiello dell’azienda grazie ai reparti produttivi all’avanguardia sia per i livelli di automazione dei processi, sia per il rispetto dell’ambiente, tanto da aver ricevuto la classificazione “Zero Emission Company”.

 

La storia di Nobili è un percorso costellato di innovazioni tecniche e di intuizioni ingegnose, capaci spesso di anticipare le tendenze e le esigenze del mercato. E’, ad esempio, il caso di New Road, il primo miscelatore al mondo con apertura automatica in acqua fredda, capace di evitare così l’accensione della caldaia e lo spreco di energia. Negli ultimi 20 anni Nobili si è caratterizzata sempre più per una grande attenzione al design, come dimostra la collaborazione con Rodolfo Dordoni, Gordon Guillaumier, Piet Billekens, Pininfarina, Nilo Gioacchini, Mauro Carlesi e ad una nutrita schiera di giovani progettisti. La volontà di investire sul design e sull’alta gamma è documentata anche dalla recente acquisizione del gruppo Stella, la più antica rubinetteria italiana, da sempre icona del lusso “Made in Italy”.

Casabagno S.r.l. - P.IVA 01594940999 - C.C.I.A.A GENOVA N. 421105 - Cap. Soc. €85.000 Int. Vers.